Come diventare Tester di prodotti dei più grandi BRAND! E avere prodotti di grandi marche GRATIS

Ecco come diventare tester di prodotti, un’alternativa per guadagnare ricevendo una prova gratuita a casa di prodotti che stanno per essere lanciati sul mercato. Così facendo le occasioni di risparmio saranno notevoli e allo stesso tempo potrete partecipare attivamente al lancio del prodotto esprimendo il vostro parere su ciò che avete testato in anteprima. Vi piacerebbe provare?

Esistono vari canali, di cui molti online, e diversi modi per diventare tester di prodotti di cosmetica, make up, detersivi, alimentari, tecnologici e tanto altro ancora. Tra i metodi più diffusi e semplici troviamo l’iscrizione diretta su siti specializzati in test di prodotti ai quali le aziende si rivolgono per organizzare dei veri e propri product test per sondare il gradimento e l’efficacia di un prodotto prima che esso sia messo in commercio. In questo modo il brand riesce ad avere un riscontro diretto sulla qualità del prodotto e sull’apprezzamento dei consumatori, mentre i tester possono usufruire di ottimi prodotti gratuiti a domicilio.

Testare prodotti è quindi facile e divertente! Per partecipare alle campagne di test offerte da siti specializzati come Desideri Magazinecampionigratuiti.euToluna, Trnd, The Insiders e molti altri, vi basterà registrarvi sui portali e candidarvi gratuitamente alle proposte. Dopo esservi candidate vi servirà un pizzico di fortuna per essere scelte tra le aspiranti tester. Una volta diventate ambasciatrici, riceverete a casa lo Starter Kit, solitamente composto da una selezione di prodotti da testare personalmente, alcuni campioni omaggio da distribuire tra amici, parenti e conoscenti, le istruzioni e le caratteristiche del progetto e, infine, le schede di valutazione per le interviste.

Molte volte la selezione avviene direttamente da parte delle aziende che provvedono a reclutare i tester attraverso i loro siti web o tramite le pagine social, come Instagram, Facebook e Twitter. Ad esempio NokiaSony e molti altri brand hi-tech utilizzano questa strategia per conoscere le opinioni degli utenti e valutare se è opportuno apportare alcune modifiche o miglioramenti al prodotto analizzato. Ovviamente questo tipo di pratica, oltre a possedere reali fini conoscitivi sulla qualità del proprio prodotto, porta con sè una forte componente promozionale, poichè più persone testano il prodotto, più ne parlano e maggiori saranno le vendite.

Tutti i prodotti che ricevete in qualità di tester sono gratis e da utilizzare liberamente, tenendo però in mente l’unico vero compito che avete: rispondere ai sondaggi per esprimere il vostro giudizio sui prodotti testati. In questa fase, infatti, dopo aver provato con cura il prodotto, dovrete esprimere la vostra opinione sull’utilizzo, la qualità, la soddisfazione e l’efficacia del materiale provato.

Tra i portali più conosciuti troviamo Desideri Magazine, sito appartenente alla multinazionale Procter & Gamble, all’interno del quale è presente un’apposita sezione dedicata alproduct test. Qui le prove prodotto che vengono periodicamente aperte sono davvero varie e i materiali da testare che vengono distribuiti sono numerosissimi con grandi possibilità di essere selezionati. Anche Trnd è un altro sito affidabilissimo nel settore dove potete partecipare ai diversi progetti proposti, candidandovi alle prove gratuite dei prodotti, partecipando ai sondaggi e scrivendo sul blog. Oltre alla compilazione dei sondaggi relativi alla prova prodotto circa le vostre sensazioni e opinioni, il sito richiede di caricare sul portale alcune foto che provino il vostro reale test.

Anche Victoria e Toluna offrono la possibilità a molte donne di testare prodotti in modo gratuito spaziando molto nei diversi ambiti. In questo momento, ad esempio, tra le tante proposte, è attivo il progetto Diventa tester rossetto Nivea Pure & Natural di Toluna per provare a diventare una delle fortunate 300 tester che riceveranno gratis a casa in esclusiva il nuovo rossetto Nivea. Se vi interessa, avete tempo fino al 17 gennaio 2016 per candidarvi!

 

Riportato da: http://www.donnaclick.it/

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *